Skip to main content
Recensione di Combo Cleaner per Mac

Recensione di Combo Cleaner per Mac


Questa recensione di Combo Cleaner fornisce informazioni su questa app di ottimizzazione e antivirus per Mac evidenziando i suoi pro e contro principali.

Aggiornamento novembre 2019

Un Mac è sempre sicuro e privo di spazzatura è un lontano miraggio piuttosto che nella realtà oggettiva. Infatti, tonnellate di duplicati, rimasugli di applicazioni, grossi file dimenticati e Cascia del browser possono occupare diversi gigabyte di spazio su hard disk e impedire al computer di comportarsi al meglio delle possibilità. Inoltre, il malware per Mac è in aumento, e fa razzia su Internet alla ricerca di nuove vittime.

L’utility Combo Cleaner dell’azienda lituana RCS LT si propone di tenere sotto controllo tutti questi problemi. È equipaggiato con una funzionalità di pulizia disco, strumento di ricerca per grossi file duplicati, l’utility per disinstallare app, antivirus e scanner per la privacy. Questa fusione di servizi regolati finemente per Mac è decisamente gradita al giorno d’oggi. Tuttavia, ci sono delle altre soluzioni che avanzano proposte simili, se non identiche, ma difficilmente rispetta le promesse. Combo Cleaner fa davvero quello che dice? Non sottoporrò ad un test esteso per rispondere a questa domanda. Andiamo ad iniziare.

Combo Cleaner è sicuro e legittimo?

Naturalmente, lo è. Rileva facilmente i virus per Mac, inoltre, è stato certificato da OPSWAT Labs nella categoria anche malware. Può vantare il riconoscimento da parte di fonti di chiara fama come CNET, Cult of Mac, e FileHorse.

Combo Cleaner supporta OS X 10.10 (Yosemite) e versioni successive della piattaforma macOS (El Capitan, Sierra, High Sierra, vanta inoltre riconoscimento di fonti affidabili come CNET, Cult of Mac, e FileHorse.). Lo stub installer può essere scaricato dal sito ufficiale del venditore così come da Mac App Store. Si tratta di un file DMG di dimensioni 4.9 MB fatto su misura per rendere il processo di installazione semplice e intuitivo.

Prima di procedere, chiariamo un aspetto importante. Alcuni utenti hanno un concetto sbagliato del fatto che Combo Cleaner sia un freeware. Infatti, di solito offre alcune funzioni gratuite, come Pulizia Disco, Ricerca Grossi File e scanner Duplicati. Tuttavia, se volete trarre beneficio dalle capacità Antivirus, Scanner Privacy e Disinstallatore della app, dovrete passare alla versione premium.

In altre parole, non avrete addebiti per la scansione del Mac per ogni tipo di virus, malware e problemi di privacy, ma una funzionalità di rimozione diventa disponibile solo a pagamento.

In termini di licenza, le cose sono piuttosto definite. Ci sono due piani: utente singolo per 1 Mac ($39.95 per 6 mesi) e ufficio/famiglia perfino a 5 Mac ($69.95 per l’abbonamento semestrale). Non è l’offerta più economica sul mercato, ma ne vale la pena dato che l’applica un buon lavoro nel proteggere e ottimizzare il.

La routine di installazione non è nulla di straordinario: si lancia l’assistente di installazione e si fa clic attraverso qualche finestra ordinaria per preparare e lanciare Combo Cleaner. Dal mio punto di vista, la GUI dell’applicazione fa un’ottima prima impressione. È userfriendly e fluente, e ogni icona dice precisamente quel che fa. Il design e lo schema colori sono indubbiamente un vantaggio del programma.

Sin dall’inizio, Combo Cleaner esegue una valutazione della salute del vostro Mac e vi dà il benvenuto con un pannello di controllo sulla cui sezione superiore viene indicata la quantità di spazio disponibile su disco, la memoria libera e il carico sulla CPU attuale. Al di sotto trovate i risultati della scansione per ciascuna delle aree citate sopra, tra quelle coperte dal software. Questo pannello è un sistema informativo one-stop che include i dati essenziali in termini di sicurezza e prestazioni.

La soluzione gira piuttosto velocemente e ha un’impronta moderata sul sistema. La prima scansione completa ha richiesto meno di 30 minuti, e l’app aggiunge solo un paese di secondi al tempo di avvio del Mac. Naturalmente, la durata della scansione varia a seconda della dimensione del disco, ma non supera mai nessun benchmark ragionevole.

Funzionalità di Combo Cleaner

Il set di funzionalità di questo programma è in linea con le migliori pratiche dei servizi di manutenzione e sicurezza per Mac. Dovrebbe soddisfare le aspettative dell’utente medio senza ingombrare l’esperienza con nulla di ridondante. Ecco un sommario delle funzioni da principali di Combo Cleaner.

Disk Cleaner è esattamente quello che sembra. Valutare il contenuto dell’hard disk e consiglia sulla quantità di memoria che si può rimuovere in sicurezza. Questo modulo individua e annulla la Cascia non necessaria dell’applicazioni, e da un lodo, i registri app, e consente di svuotare il cestino con un solo clic. Questa funziona l’età è interamente gratuita per l’uso.

Big Files Finderè piuttosto auto esplicativo anch’esso. Controlla i dispositivi di archiviazione locali ed esterno alla ricerca di voci che possono occupare troppo spazio su disco e potrebbero non appartenere più al Mac. L’impostazione di default ricerca file più grandi 100 MB, ma si può facilmente personalizzare questo parametro per indicare un valore più piccolo.

È piuttosto comodo che Combo Cleaner possa inoltre suddividere gli oggetti rilevati secondo i seguenti criteri dimensionali: fino a 1 GB, 1da GB a 5 GB, e superiore a 5 GB. Inoltre, si può facilmente ordinare queste voci probabilmente non necessarie in base alla data. Cosa importante, neppure questa funzione richiede un pagamento per essere usata.

Duplicate Files Finder è un’altra funzionalità che ricade nella categoria di pulizia disco, la cui logica si riduce all'identificazione di copie identiche o di voci molto simili dello stesso fai. Ciò è particolarmente rilevante per file fotografici, audio e video; il tipo di dati che le persone spesso scarica ripetutamente. Questa l'azione più ovvia da intraprendere per questi oggetti alla rimozione, ed è quello che l'atto può fare in un batter d'occhio. Inoltre, il software non fa pagare un centesimo per questo.

Antivirus è una delle componenti fondamentali di Combo Cleaner. Infatti, molti utenti in realtà installano questa applicazione per rimuovere il codice nocivo dai propri Mac prima di tutto. In caso pensiate che il malware per Mac che sia una leggenda metropolitana, basta cercare “Download Valley” sui motori di ricerca. È un enorme adware di tipo syndicate coining che prende di mira macOS assieme ad altre piattaforme. Le infezioni Genieo e Weknow.ac sono alcuni degli esempi più famigerati che colpiscono i computer Apple danni.

Tornando al punto, questa funziona da particolare è decisamente degna di nota poiché identifica l’adware per Mac (inclusi ibrowser hijacker, popup virus e minacce ad-injecting) e altri tipi di malware con un tasso di rilevamento eccellente. Il database dei virus viene aggiornato ogni ora e assicura la protezione dalle nuove minacce emergenti. Tenete presente, però, che dovrete acquistare la licenza del prodotto per sbloccare la funzionalità di rimozione virus. Nel frattempo, la scansione è gratuita.

Un altro punto interessante è che nonostante il modulo sia su misura per Mac, può trovare anche malware per Windows e perciò impedirvi di inviare in maniera accidentale o consapevole qualsiasi danno ad altre persone che usano PC. È qualcosa che non ho visto nelle soluzioni di sicurezza della concorrenza.

Privacy Scanner è un’altra funzionalità prerogativa solo dell’abbonamento premium. Si concentra sull’analisi dei browser web installati e dei client email alla ricerca di “briciole” che potrebbero divulgare le vostre informazioni personali e quindi porre un rischio per l’identità. Questi oggetti verbosi includono cookies, registri di navigazione e cronologia di ricerca, cache, moduli salvati, segnalibri oltre a estensioni browser potenzialmente indesiderate.

In fin dei conti, questo modulo non solo si prende cura delle minacce più subdole alla vostra privacy on-line, ma aumenta anche le performance del browser rimuovendo la spazzatura appena citata.

A prima vista, potrebbe sembrare che la funzionalità Uninstaller faccia la stessa cosa del meccanismo di rimozione app nativo del Mac. Tuttavia, ha un vantaggio rivoluzionario su quest’ultimo. Il fatto è questo – anche dopo aver rimosso un programma dal Mac nel modo regolare, i suoi resti possono perdurare nel sistema occupare spazio su disco. Inoltre, ci sono delle app ostinate che impediscono semplicemente la loro rimozione.

Combo Cleaner può localizzare i frammenti offuscati di software precedentemente disinstallato e forzare la rimozione delle app che mostrano resistenza. Inoltre, fornisce un elenco tutto compreso delle applicazioni installate e un’opzione di anteprima rapida. L’unico svantaggio è che non si può usare questa funzionalità a meno di essere utenti premium.

Supporto

Il supporto è probabilmente l’anello debole dell’intera esperienza utente fornita da Combo Cleaner. Benché il fornitore fornisca un metodo ai piedi per ricevere assistenza, la scelta ristretta più o meno alla presentazione di un ticket e basta. Non c’è una chat dal vivo con dei rappresentanti dell’azienda, ne esistono numero di telefono da comporre. Inoltre, non sono riuscito a trovare alcuna Wiki prodotto o FAQ sul sito Web dell’editore.

A bilanciare questa scarsità di canali supporto c’è il fatto che la app in realtà gira in maniera fluida, rileva e rimuove il malware per Mac, trova ed elimina i file non necessari, e generalmente si prende cura degli incarichi di pulizia in maniera immacolata. Almeno, io non ho riscontrato un singolo problema durante il test. Inoltre, gli agenti di supporto dichiarano di essere disponibili 24/7 e di rispondere ai ticket piuttosto in fretta. In un modo o nell’altro, spero che il venditore possa espandere la gamma di servizi di supporto in un futuro non lontano.

Combo Cleaner – pro e contro

Pro:

  • Rileva e rimuove il malware per Mac in modo impeccabile
  • Aggiornamenti alle definizioni virus ogni ora
  • Recupera spazio su disco senza eliminare nulla di importante
  • Funzionalità di intimidazione base gratuite
  • GUI userfriendly
  • Scanner privacy efficace incorporato

Contro:

  • Opzioni di supporto scarse
  • Piuttosto costoso
  • Nessuna funzionalità di ottimizzazione all’avvio

Sommario

Combo Cleaner fornisce le funzionalità di manutenzione e sicurezza per Mac nello stesso programma. Benché sia pratica comune per diversi editori software sul mercato, l’efficienza di questi moduli e ciò che importa davvero. A proposito, la app in questione può prendersi cura praticamente di qualsiasi problema malware Mac – sia che si tratti di un browser redirect o di un virus popup ads, un ottimizzatore di sistema rogue, spyware, o ransomware. Inoltre vanta un potere di ottimizzazione sufficiente per velocizzare considerevolmente la vostra macchina.

Scarica Ora

Il più grande difetto che mi fa storcere il naso è la sezione di supporto sul sito del prodotto, che si riduce ad un semplice modulo. Questo è un compromesso che speriamo possa svanire presto.

In generale, Combo Cleaner è un’applicazione consigliabile. Fa tutto il lavoro noioso per voi e rende l’esperienza su Mac sicura e senza fastidi.

FAQ





90

Was this article helpful? Please, rate this.

There are no comments yet.
Authentication required

You must log in to post a comment.

Log in