Skip to main content
Come rimuovere il virus Mac Cleanup Pro

Come rimuovere il virus Mac Cleanup Pro

Scopri perché la app Mac Cleanup Pro è considerate malevola, cosa fa ad un Mac infetto, e come disinstallare questo pseudo-ottimizzatore di Sistema in pochi passi.

L’abc dell’utilizzo senza problemi del Mac coinvolge una manutenzione periodica mirata ad eliminare i rimasugli software, la cache Internet e altri dati non necessari che il sistema operativo e le app generano normalmente. Ci sono tantissimi ottimi strumenti disponibili pensati per questa ottimizzazione. L’utility chiamata Mac Cleanup Pro, tuttavia, non ha nulla a che vedere con una adeguata rimozione della spazzatura. Segnala deliberatamente dei problemi di bassa gravità e inesistenti per macOS, segnalandoli come critici e offrendo un servizio di miglioramento performance a pagamento. Non importa quanto sia ben calibrato il suo sistema e quanto scrupolosamente tu abbia mantenuto lo spazio su hard disk in condizioni ottimali, questa applicazione andrà a “rilevare” numerosi problemi a prescindere da tutto ciò e sottolinea l’alto rischio potenziale in tutte le aree che afferma di coprire.

Parlando di aree di scansione, la GUI di Mac Cleanup Pro elenca le seguenti: cache, registri, spazzatura, lingue extra, cronologia Internet, oggetti di accesso, file duplicati, file grandi e rogue app. Queste ultime, a proposito, sono molto interessanti perché il programma è lui stesso uno scareware. Alcune informazioni sulla sua genealogia rivelano una correlazione diretta alla più famigerata famiglia di ottimizzatori fasulle per Mac, anche rappresentata da altri pesi massimi come Mac Auto Fixer, Advanced Mac Cleaner, Mac Tonic, e quello più recente chiamato Similar Photo Cleaner. Emergente dalla stessa famiglia, Mac Cleanup Pro è supportato da una campagna di distribuzione che gli ha già consentito di raggiungere migliaia di computer e continua ad espandersi. Diamo un'occhiata ad uno di questi trucchi di propagazione.

Gli sviluppatori senza scrupoli dello scareware in questione sono noti poiché mettono sempre in pratica un framework di pagine web fuorvianti per spingere il proprio colpevole digitale. Una di queste pagine di arrivo si trova sul dominio lp.superutils.co/adsph/2/. Il sito include uno script che determina e visualizza la nazione e l’indirizzo IP del visitatore – in questo modo, gli utenti hanno più probabilità di cascare in questa tattica ingannevole. Un grosso indizio, però, è che il campo “Versione OS” afferma che la vittima utilizza OS Sierra, anche se visitano la pagina da un PC Windows. Ad ogni modo, il sito visualizza un avvertimento che recita, “Il Tuo Mac Potrebbe Essere Infetto!” E fornisce alcuni pseudo dettagli, ossia: “Il tuo Mac potrebbe essere stato infettato dai virus più recenti. Se non li rimuovi, potrebbero danneggiare i tuoi file di sistema e rallentare la tua velocità di navigazione Internet.” per sbarazzarsi di questi virus (che non sono reali), all’utente viene chiesto di scaricare ed eseguire Mac Cleanup Pro, chiamato “Mac Cleaner” sulla pagina fasulla. Incidentalmente, un’altra probabile fonte di contaminazione è un sito che visualizza un avvertimento contraffatto che recita “Il tuo Mac è infettato da 3 virus”.

Ci sono due modi possibili con cui gli utenti Mac finiscono sul dominio lp.superutils.co/adsph/2/. Uno è l’attività di dirottamento portata avanti da una PUA (applicazione potenzialmente indesiderata) che infetta il browser e forza il traffico verso il sito fuorviante. In questo caso, l’utente deve sbarazzarsi dell’elemento aggiuntivo o plugin nocivo del browser, che potrebbe essere obiettivo non semplice a causa dell’offuscamento e dei meccanismi di persistenza di questi parassiti. L’altro metodo è tramite siti web hackerati o annunci on-line che conducono alla pagina di arrivo dello scareware.

A prescindere dal fatto che Mac Cleanup Pro possa arrivare per mezzo di tecniche differenti, si comporta sempre nello stesso identico modo quando arriva su Mac. Arriva all’improvviso e innesca delle scansioni di sistema che restituiscono risultati davvero preoccupanti, ancora e ancora. E quindi tenta di persuadere la vittima che la sua macchina abbia centinaia di problemi di performance, che vanno dalla cache superflua fino a lingue non utilizzate e che occupano moltissimo spazio su disco. Inoltre notifica l’utente di quanto spazio può essere recuperato con un solo clic. In maniera prevedibile, la funzionalità di pulizia può essere sbloccato solo attivando la versione completa del programma, e questo richiede l’di effettuare un pagamento. Questo è precisamente lo scopo del virus Mac Cleanup Pro. Spaventa gli utenti sperando che acquisti in una versione completa. È una strategia disgustosa, quindi eccola qui, ovviamente, motivo ragionevole per trattare questo programma doppiogiochista. Rimuovilo ora e fai attenzione a scaricare da siti web non affidabili in futuro.

Manuale rimozione Mac Cleanup Pro malware per Mac

I passaggi elencati sotto vi guideranno attraverso la rimozione di questa applicazione potenzialmente indesiderata. Assicuratevi di seguire le istruzioni nell'ordine specificato.

• Aprire la Cartella Strumenti come mostrato sotto

• Localizza l’icona Monitor Attività sullo schermo e Facci doppio clic sopra

• Sotto Monitor Attività, trova la voce per Mac Cleanup Pro, selezionano e poi fai clic su Termina Processo

• Dovrebbe aprire una finestra, la quale ti chiede se sei sicuro di voler terminare l’eseguibile Mac Cleanup Pro. Seleziona l’opzione Forza Chiusura

• Fai clic nuovamente sul pulsante Vai, ma questa volta seleziona Applicazioni sulla lista. Trova la voce di Mac Cleanup Pro sull’interfaccia, fai clic con il destro e seleziona Sposta nel Cestino. Se è necessaria la password utente, inseriscila

• Or vai su Apple Menu e seleziona l’opzione Preferenze di Sistema

• Seleziona Account e clicca sul pulsante Oggetti Login. Il sistema farà comparire nella lista degli oggetti che vengono lanciati all’avvio del box. Localizza Mac Cleanup Pro e clicca sul pulsante “-

Usa lo strumento automatico per disinstallare il virus Mac Cleanup Pro dal tuo Mac

Quando si trovi davanti ad un codice nocivo come il virus Mac Cleanup Pro su Mac, puoi neutralizzare la minaccia facendo leva su un utile di sistema realizzata in maniera dedicata. L’applicazione Freshmac (leggi recensione) è una struttura perfetta a questo scopo che fornisce delle funzioni di sicurezza essenziali assieme a dei moduli obbligati per l’ottimizzazione Mac.

Questo strumento pulisce le applicazioni non necessarie e i malware esistenti con uno solo clic. Inoltre protegge la tua privacy eliminando i cookies di tracciamento, libera spazio su disco e gestisce le app all’avvio per diminuire il tempo di boot. Oltre a questo, vanta un supporto 24/7. I passi seguenti ti guideranno attraverso la rimozione automatica dell’infezione Mac Cleanup Pro.

1. Scarica l’installer Freshmac sulla sua macchina. Fare doppio clic sul file Freshmac.pkg file per lanciare la finestra di installazione, seleziona il disco di destinazione e fai clic su Continua. Il sistema mostrerà una finestra che chiede la password per autorizzare il setup. Digita la password e fai clic su Installa Software.

Download Now

2. Una volta completata l’installazione, Freshmac inizierà automaticamente una scansione che consiste di 5 passaggi. Analizza cache, registri, lingue non utilizzate, cestino, e controlla i problemi di privacy per il Mac.

3. Il rapporto della scansione visualizza quindi lo stato di salute attuale del sistema e il numero di problemi rilevati per ciascuna delle categorie sopra. Fai clic sul pulsante Correggi in Sicurezza per rimuovere i file spazzatura e i problemi di privacy rilevati durante la scansione.

4. Controlla se il problema dei Popup Mac Cleanup Pro è stato corretto. Se persiste, vai sull’opzione Uninstaller sulla Freshmac GUI. Localizza la voce che sembra sospetta, selezionala e fai clic sul pulsante Correggi in Sicurezza per forzare la disinstallazione dell’applicazione indesiderata.

5. Vai su Temp e App all’Avvio sull’interfaccia ed elimina anche tutte le voci sospette o ridondanti. Il malware Mac Cleanup Pro non dovrebbe più causare ulteriori problemi.

83

Was this article helpful? Please, rate this.

There are no comments yet.
Authentication required

You must log in to post a comment.

Log in